Novità

Immagine

Riunioni e dibattiti in pianificazione nei prossimi mesi

27.08.2016 calorimetro preliminareTest preliminare calorimetro 27/08/2016

LAB3

Camera a vuoto per test e misurazioni su reattori LENR


Questo sito nasce per la diffusione della SPAZIONICA, nuova disciplina scientifica di frontiera che deve essere vista come una nuova Categorizzazione Unificatrice della Fisica (Natura), la SPAZIONICA vede lo Spazio (Medium di Maxwell) come substrato base nel quale esistono e persistono tutti i fenomeni della realtà fisica.

La SPAZIONICA fonda le sue basi su un’unica forza, quella di Lorentz, sfata il dualismo onda-materia e svela i principi che determinano l’esistenza delle particelle con il meccanismo della risonanza coniugando Elettrone, Nucleone (Atomo) e Universo.

Lontano da concetti astratti e usando semplicemente la logica con semplici equazioni abbiamo raggiunto l’Unificazione individuando la causa prima della Natura, il mattone fondamentale: la Quantizzazione / Cellularità dello Spazio che unisce microcosmo e macrocosmo.

Si è aperto di fatto lo scenario che prevede la produzione di energia pulita e a basso costo che rende giustizia alle sperimentazioni LENR (Low Energy Nuclear Reaction) annunciate da molti scienziati nel mondo; inoltre il nuovo modello proposto è collegato e prevede la propulsione spaziale senza espulsione di massa PNNE (Propulsione Non Newtoniana Elettromagnetica).

Lo Spazio non è vuoto, non è il nulla, ma è un mezzo, un ente fisico, l’Ente Fisico per eccellenza, Ente fisico mediatore, ed è il risultato della cessione di energia delle onde elettromagnetiche che lo hanno attraversato e lo attraversano.

L’Elettrone (carica) e il protone (nucleone, massa) possono essere visti come campi / onde elettromagnetiche stazionarie in equilibrio (risonanza) locale con lo Spazio.

E’ stato compreso come la ‘particellarità’ non dipende dalle particelle stesse ma dalle proprietà elettromagnetiche dello Spazio che le contiene. L’energia elettromagnetica può esistere e permanere nello Spazio in forma traslante (onda elettromagnetica) o in forma stazionante (particella —> carica, massa).

La SPAZIONICA partendo dalla Concezione Elettronica dello Spazio dell’Energia e della Materia introduce una nuova generalizzazione e categorizzazione spostando l’attenzione dalle particelle finora scoperte alle proprietà elettromagnetiche caratteristiche dello Spazio e alle leggi fisiche e ai meccanismi che ne permettono l’esistenza.

La SPAZIONICA identifica e promuove lo Spazio a substrato o elemento primario generativo delle particelle, le proprietà elettromagnetiche caratteristiche dello Spazio: la permettività elettrica ε0 e la permeabilità magnetica μ0 ne determinano la quantizzazione e strutturazione, in prima istanza come carica e in seconda istanza come massa.

Lo Spazio sostanzialmente è un diffusore superconduttore dell’energia elettromagnetica ad esso inviata, in chiave termodinamica ne risulta che l’Entropia può essere concepita come espansione / estensione del confine / deriva dell’Universo.